Stampa
Set
22

Droni & incidenti

Autore: DronitalyPosted in: ultime

Anche la Polizia di Zurigo è entrata a far parte degli operatori di Rpas (Sistemi Aerei a  Pilotaggio Remoto). Niente surreali ricostruzioni tridimensionali degli incidenti in costosi post-processing, invece, foto istantanee della scena per consentire una precisa ricostruzione della dinamica dell’accaduto. Pochi minuti di volo ma al momento giusto e soltanto dopo aver soccorso e stabilizzato i feriti. Ed anche, nel caso in cui a essere coinvolti sono mezzi di grandi dimensioni come autotreni oppure gru. Non si tratta però di un nuovo reparto operativo, ma di un accordo con il dipartimento di Geomatica della città, che sta si ri-mappando in modo tridimensionale il suo territorio, ma per motivi geodetici, e quindi è già attivo in questo senso.
La Polizia, dal canto suo, ha riscontrato la grande opportunità di efficienza e risparmio per effettuare missioni di controllo del territorio. In particolare, poter osservare oltre la vegetazione alta e recinzioni, anche se è ferma intenzione del Corpo di non utilizzare droni durante manifestazioni pubbliche ed eventi. Dopo Zurigo anche Berna ha deciso di impiegare un Rpas per l’analisi degli scenari di un sinistro e per il controllo dell’abusivismo edilizio.
Stampa
Set
12

Bando bike-sharing Veneto

Autore: ItaliaOggiPosted in: sicurezza stradale

La regione Veneto finanzia la realizzazione di progetti di bike sharing associati a sistemi di alimentazione mediante energie rinnovabili, con uno stanziamento di oltre 1,1 milioni di euro. Al bando «Bike Sharing» possono accedere tutti i comuni della regione, eventualmente anche in forma associata. Sono ammissibili progetti per la costruzione e dotazioni di parcheggi attrezzati riservati alle biciclette, presso strutture e/o spazi pubblici, oltre alla fornitura di biciclette elettriche a pedalata assistita anche con sistemi innovativi. Possono essere finanziati investimenti per l'installazione delle colonnine per la ricarica delle biciclette elettriche, nonché impianti a energia rinnovabile a supporto del servizio di bike sharing e quindi finalizzati all'alimentazione di colonnine per la ricarica delle bici elettriche, alla segnaletica stradale, a opere accessorie e all'illuminazione delle postazioni. Infine, sono finanziabili i sistemi informatici, hardware e software, e di rete per il monitoraggio e la gestione in remoto delle bici, anche se integrati in progetti di car sharing. Non sono ammissibili interventi finalizzati alla mera attività sportiva. Sono considerati ammissibili a contributo esclusivamente interventi relativi a investimenti avviati successivamente all'8 agosto 2014. Il cofinanziamento è fissato nella misura massima dell'80% dell'intero costo finanziabile. Sono ammessi a finanziamento progetti il cui costo complessivo Iva inclusa sia compreso tra 10 mila e 50 mila euro. Le domande di contributo devono essere presentate entro il 7 ottobre 2014.
Qui il testo completo del bando
Stampa
Set
02

Road safety call

Autore: Andrea MarellaPosted in: sicurezza stradale

Call for proposals to support European road safety actions aimed at tackling problems related to vulnerable road users, children, elderly and young drivers.
Deadline: 20/10/2014.
One of the strategic objectives identified by the Commission is to improve the safety of vulnerable road users as outlined in Objective n° 7: protect vulnerable road users.

Projects would consist of actions such as
• Implementation and dissemination of good practices,
• Implementation of innovative measures
• Development of road safety campaigns, which may also include organisation of events, e.g. lectures, conferences, workshops

Per info
Stampa
Ago
28

Finanziamenti PNSS

Autore: Andrea MarellaPosted in: sicurezza stradale

Con le piogge estive sono arrivati dal "cielo" anche qualche possibilità di finanziamento per province e comuni in merito alla sicurezza stradale. Stiamo parlando dei bandi pubblicati dalla Regione Toscana e Lombardia nel corso di quest'estate. Sono gli ultimi bandi di cofinanziamenti legati al Piano nazionale della sicurezza stradale, dopo di che non sapremo cosa ci aspetterà. Nei bandi sono ammissibili le spese per la progettazione e realizzazione di opere pubbliche, per il personale dedicato alla formazione, per servizi, beni e attrezzature e altre spese direttamente connesse al progetto di sicurezza stradale. Le percentuali di cofinanziamento variano dal 50% al 80% e con contributi massimi da 100.000 € a fino anche 250.000 €. Le scadenze per la presentazione delle domande sono:
  • per le province e i comuni lombardi: 27/11/2014
  • per le province e i comuni toscani: 09/10/2014
Ricordiamo che il nostro studio conosce molto bene il bando in questione in quanto abbiamo presentato, negli ultimi anni, oltre 20 dossier di candidatura e molti di questi sono stati ammessi al cofinanziamento. Per qualsiasi informazione di dettaglio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per leggere i bandi collegarsi ai seguenti siti:
Stampa
Giu
27

APP for EU road traffic rules

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

With the new "Going Abroad" mobile app, check all important road safety rules across the EU before leaving on holiday or from wherever you are. And entertain your passenger(s) with two fun games about road safety. Here's what the app looks like! Now available in app stores: http://ec.europa.eu/transport/road_safety/going_abroad/index_en.htm.

Per vedere il video cliccare qui