Stampa
Giu
13

utilizzare 50% del gettito annuo multe

Autore: Andrea MarellaPosted in: ultime

Ammonta a un miliardo e settecento milioni di euro il gettito annuo delle multe pagate dagli automobilisti, un gettito sempre crescente che attualmente finisce per lo piu' a ripianare i bilanci Comunali. Sull'uso di questo ''tesoretto'', che evidentemente suscita non pochi interessi, il presidente dell'ANAS, Pietro Ciucci ed il presidente della FINCO (la Federazione di Confindustria che raggruppa le Industrie dei Prodotti Impianti e Servizi delle Costruzioni) Rossella Rodelli Giavarini, hanno lanciato oggi una proposta: destinarne il 50 per cento alla sicurezza stradale, ''rilanciando la centralita' della manutenzione della rete stradale italiana''.
Stampa
Giu
13

Ici o sicurezza stradale

Autore: Andrea MarellaPosted in: ultime

Dopo Trafficlab (articolo pubblicato il 30/05/08) e Fiab anche Repubblica.it si è accorta dei tagli alla sicurezza stradale.
Taglio Ici: ridotti i fondi per la sicurezza stradale
Doccia scozzese per la sicurezza stradale: i miseri 53 milioni annui stanziati dal Governo Prodi e previsti nonostante tutto per tre Finanziarie sono stati ridotti di un terzo con un taglio di 17,5 milioni. Motivo? Trovare le risorse per l'abolizione dell'ICI. La sicurezza stradale non é di destra né di sinistra: ma ora l'investimento pro-capite per far fronte all'emergenza di morti e feriti sull'asfalto passa da un euro a sessanta centesimi. In ciò il Berlusconi IV conferma quanto fatto dai Berlusconi II e III che avevano addirittura azzerati i fondi nelle finanziarie 2004, 2005 e 2006.
La discussione continua nel blog di repubblica.it
Stampa
Giu
11

soldi dell'Ici sporchi di sangue

Autore: Andrea MarellaPosted in: ultime

A fianco di Trafficlab anche la Fiab si schiera contro il taglio dei finanziamenti per il Piano nazionale della sicurezza stradale. La Federazione Italiana Amici della Bicicletta protesta energicamente. Il responsabile nazionale FIAB per la sicurezza stradale, Edoardo Galatola: dichiara: "I soldi dell'ICI sono sporchi di sangue! La sicurezza stradale costa 30 miliardi di euro l'anno, praticamente 500 euro a persona all’anno. Tralasciando per un istante i drammi individuali che questo dato comporta, è evidente che qualsiasi euro investivo in questo settore si ripagherebbe immediatamente. L'Italia invece ha la spesa pro-capite più bassa d'Europa nel settore: meno di un euro all’anno per abitante, contro gli oltre 25 della Svizzera.
qui il comunicato stampa completo
Stampa
Giu
11

ecco la prima indagine

Autore: Andrea MarellaPosted in: ultime

Il Ministero con le note circolari sui c.d. semafori intelligenti l'aveva annunciato: "[...] l'amministrazione che installa dispositivi non omologati può essere chiamata a pagare civilmente o penalmente [...] ed ecco che come un orologio svizzero scatta la prima indagine della Procura di Verona. E' presente anche l'elenco delle province indagate.
Stampa
Giu
06

questa è la mia strada

Autore: Claudio ProvenzanoPosted in: ultime

Progetto "questa e' la mia strada": Asl e polizia locale insieme per l'educazione stradale e alla legalità
Nell'ambito del progetto dell'ASL di Lecco "Questa è la mia strada" è stato realizzato un CD-R educativo , condiviso con Prefettura (Polstrada), Azienda Ospedaliera di Lecco, SSUEm 118, Ufficio Scolastico Provinciale, ACI, Associazione PROVITA Merate, messo GRATUITAMENTE a disposizione delle scuole secondarie, Amministrazioni, Polizie Locali, Associazioni, attraverso momenti di formazione degli educatori (36 Comuni , 67% della popolazione).
qui per scaricare