Stampa
Apr
04

Convegno videosorveglianza

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

Con l'avvenuta pubblicazione del bando che finanzierà i nuovi impianti di videosorveglianza urbana (decreto del Ministero dell'interno 31 gennaio 2018, pubblicato sulla GU n. 57 del 09/03/2018 – in scadenza il 30 giugno 2018) aumenta ulteriormente la possibilità di potenziare il controllo del territorio mediante l'utilizzo di sistemi elettronici intelligenti come le telecamere di lettura targhe. Oppure i sistemi di registrazione che possono integrare le varie piattaforme di videosorveglianza per il controllo piazze e di tutti gli eventi che aggregano persone. Sindaci, Comandanti di Polizia Locale, tecnici ed imprese sempre più in prima linea, insomma, per affrontare questioni complesse che richiedono tecnologie moderne per la condivisione delle informazioni in tempo reale tra tutti gli organi di polizia.

                    PROGRAMMA EVENTO

Stampa
Dic
18

Bando percorsi ciclabili Piemonte

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

Di recente pubblicazione è il bando sui percorsi ciclabili della rete regionale piemontese. Il Bando concede dei finanziamenti a Città metropolitana di Torino, Province e Comuni in forma singola o associata per la realizzazione di piste e percorsi ciclabili, che rivestano un carattere sovra-comunale, che siano funzionali alla mobilità sistematica, al pendolarismo e ai servizi di nodi di interesse collettivo e che mettano in collegamento le stazioni/fermate ferroviarie e/o del Trasporto Pubblico Locale. Il budget complessivo, pari a 10 milioni di euro, è sufficiente per realizzare ottimi progetti.

Bando scaricabile qui
Stampa
Feb
08

DataFromSky ad Alba (CN)

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

Pubblichiamo l'articolo uscito sul giornale La Stampa - ed. Cuneo

Stampa
Dic
29

Mercato dei droni

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

Una marcia trionfale, inarrestabile. Queste sono le previsioni di PwC per il mercato globale dei servizi professionali con i droni, e per la prima volta in questo genere di survey l’agricoltura cede il passo ai servizi industriali, che insieme ai trasporti saranno la chiave dello sviluppo del settore. “E’ immenso il potenziale delle applicazioni dei droni che si possono avere già oggi” dice Vilaiporn Taweelappontong di PwC Thailandia, presentando il lavoro. “Con soluzioni basate sui droni, le aziende possono creare nuovi business senza fine e modelli operazionali a costo conveniente”.
E continua: “In una prima fase, i droni erano usati per fare riprese. Ma oggi, con l’aumentare delle loro capacità, è il momento di vederli sempre più applicati all’industria: agricoltura, comprese le fattorie solari, assicurazioni e ingegneria civile sono i settori che stanno cominciando ad esplorare le potenzialità dei droni”. la stessa PWC usa i droni per risolvere i problemi di business dei supi clienti, il centro pilota è in Polonia, al Drone Powered Solutions, dove i droni sono principlamente impiegati per monitorare lo sviluppo delle infrastrutture e il loro stato di conservazione. la Polonia è stata scelta perché è stato il primo paese al mondo a darsi un cmpleto set di regole per i droni civili, nell’ormai lontanissimo 2013.
Ottime notizie anche per i settori: quello delle infrastrutture e trasporti copre quasi la metà del possibile fatturato! Buone notizie!

Infrastructure 45.2
Agriculture 32.4
Transport 13
Security 10
Media & Entertainment 8.8
Insurance 6.8
Telecommunication 6.3
Mining 4.4
Total 127.3

Leggi qui l'articolo completo
Stampa
Mar
23

Distrazione e guida

Autore: Andrea MarellaPosted in: Notizie

La distrazione del conducente è un fenomeno in crescita negli ultimi anni e sta diventando un fattore sempre più importante che contribuisce all'incidentalità stradale. Con l'installazione di un numero sempre maggiore di dispositivi in auto, ed in particolare il crescente uso dei telefoni cellulari durante si guida, il problema rischia di peggiorare. La Commissione europea ha recentemente pubblicato uno studio sulle buone pratiche per ridurre i rischi causati dalla distrazione.

http://ec.europa.eu/transport/road_safety/pdf/news/nl22_en.pdf